Il bambino della strega

 Luigi Cantucci, 1981, Mondadori

“Il bambino della strega” di Luigi Cantucci è a suo modo un libro unitario: si sente, in altre parole, che Santucci ha scritto questi sette racconti che compongono il suo volume proprio pensando al libro che li avrebbe contenuti. Sono storie che variano nel tempo: vanno da una moderna interpretazione della figura evangelica del buon Samaritano, nel più puro stile “cristiano” di Santucci, e giungono sino ai tormenti di un reduce, novello Ulisse che rifiuta però il ritorno in famiglia, dopo il massacro di Bava Beccarsi.