Project Description

Domenico Saracino, ‘U LammardƏ. L’insediamento longobardo di Cancellara. Introduzione  di Santino G. Bonsera. Di fronte alla penuria o al silenzio dei documenti sulla nascita di Cancellara e sulle sue vicende sotto la dominazione longobarda, Saracino non si è arrestato. Egli, che frequenta il Circolo Culturale Silvio Spaventa Filippi, sa che la storia non è scritta  soltanto in documenti cartacei, ma anche nelle pietre utilizzate da un popolo nel costruire la propria città; ma anche nelle tradizioni, nei microtoponimi, oltre che nella forma urbis, nei residui linguistici, nei racconti popolari, nel culto dei santi etc.  Partendo da queste considerazioni, Saracino ha cominciato a studiare, in particolare, il borgo denominato “U Lammard’”, termine che rimanda ai longobardi. L’analisi attenta dell’impianto  topografico del Lammard’ gli ha consentito di rilevare le caratteristiche tipologiche del borgo tipicamente  longobardiche, asseverato dalla particolare posizione rispetto all’insediamento autoctono. Questo libro resterà nella storia lucana per aver svelato  per la prima volta  l’origine del paese e per aver messo in luce una delle meglio conservate testimonianze di un insediamento longobardico.

SCARICA LA PUBBLICAZIONE

Registrati o effettua il login per scaricare i file
Con la creazione di un account, l'utente dichiara di aver letto ed accettato l'informativa privacy e le note legali e di voler ricevere la nostra newsletter.