(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-80325538-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

LECTIO MAGISTRALIS SU OVIDIO NEL BIMILLENARIO DELLA MORTE

//LECTIO MAGISTRALIS SU OVIDIO NEL BIMILLENARIO DELLA MORTE

LECTIO MAGISTRALIS SU OVIDIO NEL BIMILLENARIO DELLA MORTE

Martedì 10 ottobre alle 18.30 a Potenza nella Sala degli Specchi del Teatro Stabile, il Circolo Silvio Spaventa Filippi
organizzerà una Lectio Magistralis sul poeta latino Ovidio in occasione del bimillenario della morte. All’iniziativa, inserita nel cartellone dell’Autunno letterario del Comune di Potenza, prenderà parte un’esperta di lingua e cultura latina: Rosa Maria Lucifora.

Lucifora insegna da molti anni Lingua e Letteratura Latina all’Università degli Studi di Basilicata, ed è membro del collegio docenti del Dottorato in “Storia, Cultura e Saperi dell’Europa Mediterranea”. È socia dell’Associazione Italiana di Cultura Classica e della Internationalis Societas Historiae Medicinae.

Ha pubblicato saggi e monografie su importanti autori latini dell’età imperiale – Virgilio e Ovidio, gli Elegiaci, Petronio, Apuleio – studiando nella loro opera la recezione dei modelli greci, le strategie narrative e di comunicazione, la memoria letteraria. Particolarmente interessata alla prospettiva antropologica dei testi antichi, si è quindi occupata di questioni attinenti alla ‘mentalità’, alla religione, alla medicina, alla magia.

La docente proporrà nella ‘Lectio’ riflessioni su tre brani, tratti rispettivamente dalle Metamorfosi, dagli Amores e dai Tristia, seguendo la traccia etica che segna la continuità fra la produzione giovanile, quella matura, e quella dell’esilio di Ovidio.

L’incontro sarà allietato dall’accompagnamento musicale dell’arpista Sabrina Genovese, allieva del Liceo artistico, musicale e coreutico di Potenza.

 

 

2017-10-09T13:40:10+00:00