Il 26 maggio alle 17.30  sarà inaugurata la mostra della pittrice e poetessa Rosanna Venneri.

La mostra dal titolo “Droni curiosi” è organizzata dal Circolo culturale Silvio Spaventa Filippi nell’ambito del cartellone del Maggio potentino.

Saranno esposti otto quadri che raffigurano il Castello di Lagopesole, il Ponte Musmeci, Porta San Gerardo, Porta San Giovanni, Porta San Luca, Ponte San Vito, le scale di Via del Popolo e la Torre Guevara.

Le opere sono state realizzate con la tecnica mista della tempera, acquerello e china.

L’esposizione sarà vistabile fino al primo giugno negli orari di apertura dell’associazione.

Venneri, imprenditrice e docente di matematica, ha partecipato a numerose mostre di pittura personali e collettive, alternando la produzione pittorica con quella letteraria.

Nella sua intensa attività di autodidatta, la poesia ispira la pittura e viceversa in un versatile e costante interscambio.

Nel 2016 ha organizzato la mostra retrospettiva “Liriche cromie 1976 – 2016” nella Pinacoteca provinciale di Potenza.

La personale dell’artista ha raccolto quarant’anni di produzione pittorica in circa ottanta opere realizzate con acquerelli, oli e assemblaggi.

Due sono, invece, le sillogi poetiche che hanno ottenuto numerosi consensi dalla critica locale e nazionale: “Noi Due” e “Schegge dell’anima”.

La manifestazione sarà aperta dai saluti del Presidente del Circolo Culturale Silvio Spaventa Filippi Santino Bonsera, e dal Consigliere regionale Francesco Mollica.

Il critico d’arte Fiorella Fiore illustrerà e commenterà le opere esposte.

Sarà presente l’autrice.